Il riconoscimento esterno

Il percorso di sostenibilità di Terna, sancito a livello internazionale dall’inserimento nel Dow Jones Sustainability World Index, ha avuto altri importanti riconoscimenti. Nel 2009 Terna è entrata anche nell’indice ASPI Eurozone che seleziona le 120 aziende più sostenibili tra le 600 europee a maggiore capitalizzazione e nell’indice Ethibel Sustainability Index Excellence. Confermata la presenza in FTSE4Good, FTSE KLD, ECPI e Axia.
Sul piano degli strumenti di comunicazione, la sezione “Sostenibilità” del sito web www.terna.it ha scalato 10 posizioni, passando dal 13° al 4° posto, nella classifica “CSR on line Award” redatta ogni anno dalla società indipendente Lunquist.
La completezza e trasparenza della comunicazione di Terna agli stakeholder è stata premiata anche da Accountability Rating Italy 2009: in questa classifica delle prime 40 aziende quotate, Terna è passata dall’8° posto del 2008 al 3° del 2009.
Significativo anche l’inserimento tra le 10 finaliste nella categoria Corporate Sustainability del “The European Business Award”, il riconoscimento alle aziende di maggior successo tra i 27 Paesi dell’Unione Europea che è valso a Terna l’attribuzione del “Ruban d’Honneur”. L’attenzione alle attività della Società è testimoniato da oltre 6.500 articoli di stampa usciti nel 2009, con una crescita importante sull’anno precedente e un incremento del 26% sui media locali. La qualità dell’attività di “media relation” è, inoltre, registrata dall’indagine Demoskopea “City Giornalisti 2009”: Terna è l’azienda che ha migliorato di più i rapporti con la stampa nel 2009 e l’unica per la quale si registra un aumento del livello di familiarità con i giornalisti; l’ufficio stampa di Terna è terzo, a livello qualitativo, nel settore energetico, dopo le prime due aziende energetiche italiane per dimensione. I giornalisti collocano Terna tra le prime 10 società italiane in termini di valutazione complessiva sugli aspetti economici e strategici di gestione.