Gli asset in Italia

Nel 2009 Terna ha rafforzato la propria posizione in Italia e nel mondo, acquisendo oltre 18.000 km di linee elettriche da Enel. A fine anno la Società ha, inoltre, firmato con A2A l’accordo per l’acquisizione di ulteriori 290 km circa di linee ad Alta Tensione. Dal 2005 al 2008 Terna aveva già acquisito circa 5.000 km di asset da Acea, Edison, AEM Milano e AEM Torino. Oggi Terna possiede oltre il 98% della rete elettrica italiana (dati in km di terne): La rete elettrica è costituita da:

  • trasformatori AAT (Altissima Tensione) che prelevano l’energia dalle centrali elettriche;
  • linee di interconnessione che consentono lo scambio di energia elettrica con l’estero;
  • linee di AAT e AT (Alta Tensione) che trasportano l’energia;
  • stazioni di trasformazione per il passaggio di energia alle società di distribuzione che forniscono l’elettricità agli utenti finali.


Senza-titolo-1_0.jpg

 

Senza-titolo-5_0.jpg